Ristorante Giapponese Roma

L’idea era quella di ricostruire una piccola strada giapponese, piena di lanterne, fiori e bandierine. Una strada in cui si affacciano piccoli locali ; un interno che diventa esterno, un viaggio tra sogno e realtà. Il fulcro del ristorante è la sala principale. Il vero e proprio ristorante che si affaccia sul percorso. Alessandra Carloni ha collaborato insieme a poi per il murales sulla parete. l’immagine resa dall’artista combina perfettamente passato e presente, tradizione e innovazione, rispecchiando il nostro pensiero.
Le tre sale sono state trattate come tre locali differenti, con lampade e decorazioni diverse, ma legate da un unico colore di fondo che rilega l’intero locale.